Idropulsori dentali, cosa fare in caso di tubo danneggiato? Info, ricambi, prezzi

1
2
3
4
5
Oral-B Waterjet Sistema Pulente con Idropulsore e 4 Testine Waterjet, Pressione regolabile
Idropulsore Dentale Professionale,Homgeek Irrigatore Orale Getto Acqua Denti da Capacità 600ml...
Idropulsore Dentale con 8 Beccucci Multifunzione, Apiker Irrigatore Orale da Capacità 600ml con...
Oral-B Oxyjet - Sistema di pulizia in profondità con Idropulsore, Pressione del getto d’acqua...
Idropulsore Dentale Portatile 300ml Professionale con 4 Ugelli di Ricambio, 3 Modalità IPX7...
Oral-B Waterjet Sistema Pulente con Idropulsore e 4 Testine Waterjet, Pressione regolabile
Idropulsore Dentale Professionale,Homgeek Irrigatore Orale Getto Acqua Denti da Capacità 600ml con...
Idropulsore Dentale con 8 Beccucci Multifunzione, Apiker Irrigatore Orale da Capacità 600ml con 10...
Oral-B Oxyjet - Sistema di pulizia in profondità con Idropulsore, Pressione del getto d’acqua...
Idropulsore Dentale Portatile 300ml Professionale con 4 Ugelli di Ricambio, 3 Modalità IPX7...
9.2/10
8.8/10
8.8/10
8.6/10
8.6/10
Oral-B
homgeek
apiker
Oral-B
morpilot
59,90 €43,90 €
39,99 €36,95 €
48,99 €35,99 €
202,95 €50,90 €
OffertaBestseller No. 41
Oral-B Waterjet Sistema Pulente con Idropulsore e 4 Testine Waterjet, Pressione regolabile
Oral-B Waterjet Sistema Pulente con Idropulsore e 4 Testine Waterjet, Pressione regolabile
Idropulsore Waterjet di Oral-B, la marca di spazzolini più usata dai dentisti nel mondoAiuta a migliorare la salute delle gengive massaggiandole e stimolandole con un getto d’acqua...Pulizia degli spazi interdentali: rimuove delicatamente i residui di cibo nelle aree difficili da...
9.2/10
59,90 €43,90 €
OffertaBestseller No. 42
Idropulsore Dentale Professionale,Homgeek Irrigatore Orale Getto Acqua Denti da Capacità 600ml con...
Idropulsore Dentale Professionale,Homgeek Irrigatore Orale Getto Acqua Denti da Capacità 600ml...
【1700 Impulsi/Minuto Assicurano una Pulizia Dei Denti Eficiente】 - Confronta con lo spazzolino...【10 Pressione Massaggia le tue gengive】 - Tuta unica per la regolazione della pressione continua...【Idropulsore Dentale con 600ml di Grande Serbatoio】 - Questo idropulsore dentale leggero e...
8.8/10
39,99 €36,95 €
OffertaBestseller No. 43
Idropulsore Dentale con 8 Beccucci Multifunzione, Apiker Irrigatore Orale da Capacità 600ml con 10...
Idropulsore Dentale con 8 Beccucci Multifunzione, Apiker Irrigatore Orale da Capacità 600ml con...
Pulizia Efficace: questo idropulsore dentale rimuove 5 volte più batteri e residui dannosi nascosti...Pressione regolabile (10 impostazioni): la pressione dell'acqua può variare da 20-150 psi, così...Ampia capacità: è dotato di un serbatoio da 600ml, che permette di estendere il tempo di utilizzo....
8.8/10
48,99 €35,99 €
OffertaBestseller No. 44
Oral-B Oxyjet - Sistema di pulizia in profondità con Idropulsore, Pressione del getto d’acqua...
Oral-B Oxyjet - Sistema di pulizia in profondità con Idropulsore, Pressione del getto d’acqua...
8.6/10
202,95 €50,90 €
Bestseller No. 45
Idropulsore Dentale Portatile 300ml Professionale con 4 Ugelli di Ricambio, 3 Modalità IPX7...
Idropulsore Dentale Portatile 300ml Professionale con 4 Ugelli di Ricambio, 3 Modalità IPX7...
8.6/10

Gli idropulsori, così come qualsiasi altro apparecchio elettrico, necessitano di cura e manutenzione per essere sempre al meglio. Nonostante ciò vanno incontro al naturale effetto dell’usura che potrebbe portarli a piccoli guasti più o meno ovviabili. Il più frequente, e per questo facilmente risolvibile, riguarda il tubicino che porta l’acqua dal serbatoio all’esterno, che potrebbe rompersi o creparsi. Niente di grave, state calmi.

Bastano piccole semplici operazioni per far tornare il vostro idropulsore come nuovo in pochi minuti e senza ulteriori spese. Seguite questo breve tutorial per far tornare la vostra doccia orale a nuova vita.
 

Perchè il tubo si rompe?

Uno dei motivi più comuni di rottura del tubicino dell’idropulsore potrebbe riguarda il calcare contenuto nell’acqua del serbatoio. I depositi calcarei infatti, asciugandosi, potrebbero seccare il tubo e renderlo più fragile. Di conseguenza, nei punti in cui il tubo è indebolito dal calcare, è più facile la creazione di rotture o formazioni di crepe. È evidente che una perdita sul tubo altererebbe il corretto funzionamento dell’idropulsore. La pompa e il compressore non svolgerebbero più il loro lavoro in maniera corretta e l’intero processo di pulizia orale ne risentirebbe. L’acqua verrebbe fuori anche dal foro e dunque la pressione del getto calerebbe intaccando pesantemente il risultato finale sui denti.

Inoltre spesso il tubicino è spiralato per consentire meno ingombro nel momento in cui dobbiamo riporlo via. Questa caratteristica rende necessaria più attenzione durante il suo utilizzo. Il tubo infatti è realizzato in poliuretano, un materiale molto versatile che non assorbe vapore ed è piuttosto flessibile. Le spirali che lo formano però, devono essere accompagnate durante l’utilizzo per evitare pieghe che, alla lunga, possono portare alla rottura.

È proprio il calcare che, depositandosi all’interno del tubo, può indebolirne alcuni tratti portando alla creazione di crepe e fessure.

Devo sostituire sempre il tubo?

Non sempre è necessario sostituire  completamente il tubo nel momento in cui riscontriamo una fessura nella sua lunghezza. I punti che sono più soggetti a questo genere di inconveniente sono quelli a ridosso dell’entrata nel serbatoio e nella maniglia. Sono questi i punti in cui il movimento, durante la pulizia dei denti, provoca maggiore stress al tubo. La necessità di far arrivare il getto in ogni punto della bocca ci porta inevitabilmente a muovere la doccia orale in tutte le direzioni. Questi movimenti, realizzati quotidianamente, portano alla foratura del tubo. È molto semplice però rimediare all’inconveniente quando esso si presenta nei due punti evidenziati prima.

In entrambi i casi bastano pochi attrezzi che tutti voi avrete sicuramente in casa. Sono sufficienti un paio di forbici e un cacciavite per riparare il vostro idropulsore.

Poche, piccole operazioni, per riparare il tubo dell’idropulsore

Sia che il danno sia in prossimità della doccia o vicino al serbatoio, ecco cosa dovrete fare per la riparazione:

 

  • cercare delicatamente di aprire il corpo della doccia facendo perno con la punta del cacciavite sulla base della maniglia;
  • seguire il tubicino all’interno dell’anima della doccia fino a individuare il punto in cui si collega all’ugello che porta l’acqua fuori.
  • Sfilare il tubo dal punto in cui si unisce all’ugello esterno, tirandolo lentamente;
  • tagliare il tubo fino a qualche centimetro oltre la crepa o fessura. Fate attenzione che il taglio sia netto e trasversale alla lunghezza del tubo, per agevolare poi il ricollegamento;
  • ricollegare il tubo all’ugello;
  • richiudere la doccia con il coperchio tolto prima.

Con queste piccole e semplici operazioni il vostro idropulsore tornerà ad avere la potenza che aveva prima e a pulire perfettamente la vostra bocca.

Le stesse operazioni vanno eseguite se la fessura è invece in prossimità della pompa, all’interno della base dell’idropulsore. In questo caso il cacciavite va utilizzato per svitare le viti che tengono chiusa la base, solitamente sul retro o sotto la stessa. Le procedure per riparare il tubo sono le stesse con il taglio del tubo all’altezza del foro che andrà a rimediare al danno.

Quando conviene comprare un tubo nuovo

Le operazioni appena illustrate risolvono il problema, è vero, ma vanno ad accorciare di qualche centimetro la lunghezza totale del tubicino.

Questo tipo di riparazione può essere effettuata un numero limitato di volte. È evidente che, con un tubo troppo corto diventa quasi impossibile maneggiare comodamente l’idropulsore. La sua sostituzione diventa quindi inevitabile ma la cosa non dove impensierire perchè i costi dei tubicini sono generalmente molto contenuti.

Ne esistono di diverse lunghezze per venire incontro alle esigenze di tutti. Quasi tutti sono realizzati a spirale, sempre per il discorso della facilità di riporlo poi al termine del suo utilizzo. Il materiale utilizzato invece è quasi sempre lo stesso, il poliuretano, che è quello che offre maggiori garanzie.

Non vi resta che dedicarvi nuovamente in maniera costante alla pulizia dei vostri denti. Prendetevi cura di voi, partendo proprio dal vostro sorriso.


Impiegato in un ufficio di logistica e spedizioni, laureato in scienze della comunicazione con un master in Giornalismo e giornalismo radio televisivo. Autore di racconti, romanzi e poesie, mi piace suonare, cantare e tutto ciò che è estro e inventiva. Ho scritto per diverse testate sportive, di attualità, di cultura e società e di politica. Da sempre innamorato delle nuove tecnologie tanto da dover quanto meno provare qualunque ultimo modello hi-tech che passi sul mercato.

Back to top
Scelta Idropulsore